Ph. Antonella Panella

Ph. Antonella Panella

La Rubrica online “Piazza Navona” è orgogliosa e lieta di presentarvi la quarta e ultima parte della videointervista realizzata a Massimo Mercurio Miranda, velista non vedente Campione del Mondo.

È un vero piacere e un grande onore avere nella piazza virtuale della Rubrica online “Piazza Navona” un ospite davvero di eccezione. Si tratta di Massimo Mercurio Miranda, velista non vedente Campione del Mondo.

Massimo Mercurio Miranda (Ph. Antonella Panella)

Massimo Mercurio Miranda (Ph. Antonella Panella)

Massimo Mercurio Miranda è uno sportivo di alto livello e, soprattutto, una persona straordinaria. Un glaucoma lo ha reso non vedente da ormai cinque anni costringendolo a lasciare il suo lavoro, la sua passione per le moto e l’alta velocità senza, però, rinunciare mai alla sua autonomia e alla sua libertà. Per puro caso scopre il mondo della vela e da quel momento la sua vita cambia (letteralmente) rotta. Tante le sfide. Tanti i successi laureandosi a Salerno, lo scorso 2 giugno, Campione del Mondo al termine della 46° Campionato Mondiale Match Race Homerus per non vedenti.

Il backstage della videointervsita (Ph. Antonella Panella)

Il backstage della videointervsita (Ph. Antonella Panella)

Ma c’è molto di più. Massimo Mercurio Miranda è molto di più. Ed è lui stesso a raccontarci in questa esclusiva videointervista il suo percorso, le sue paure, la (ri)conquista della sua autonomia e, ancor di più, il suo coraggio, la sua determinazione, la sua forza e il suo profondo senso e bisogno di libertà. Un incontro unico, interessante, colmo di tanta energia positiva che sono felice di condividere con tutti i lettori della Rubrica online “Piazza Navona”!

La quarta e ultima parte dell’intervista

Nel frattempo… per chi avesse perso le parti precedenti del nostro incontro con Massimo Mercurio Miranda può vedere i video cliccando qui:

La prima parte dell’intervista

La seconda parte dell’intervista

La terza parte dell’intervista

(Alcuni riferimenti a terze persone sono stati opportunamente mascherati, anche in considerazione di quanto l’autrice dell’intervista ha immaginato essere la volontà comune, al fine di salvaguardare ogni sensibilità e la privacy della persona interessata).

Un ringraziamento speciale al Circolo Velico Azimut di Salerno e alla Lega Navale Italiana – Sezione di Napoli che ci hanno ospitati permettendo la realizzazione di questa videointervista; a Massimo Mercurio Miranda e a sua moglie Annalisa della cortese disponibilità; ad Alberto Accarino per le riprese video e il montaggio; ad Antonella Panella, fotografa e giornalista, per la sua collaborazione e per aver concesso l’uso delle proprie immagini; all’Associazione sportiva dilettantesca Assometeor per aver concesso l’uso delle proprie immagini (www.assometeor.it)