Locandina del film

Locandina del film

Dopo aver incassato oltre un milione e mezzo di yen in poco più di un mese arriva in Italia  Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly, il secondo episodio della trilogia tratta dal visual novel giapponese Fate/stay night Il 18 e il 19 giugno non perdete questo appuntamento al cinema! 

La trama

Giappone. È  in atto una guerra che coinvolge i maghi Master e gli eroi Servant per la conquista del Santo Graal attraverso il quale è possibile esaudire qualsiasi desiderio. Ma l’attenzione è rivolta in particolar modo alla coppia Shirou e Shakura unita da un legame anche sentimentale molto particolare. Shirou, infatti, si autoproclama paladino della difesa dell’incolumità della ragazza la quale, a sua volta, è stata per anni vittima delle violenze fisiche del fratello ed è divorata da un Verme al suo interno causandole involontarie eccitazioni rendendola impura e indegna dell’affetto del suo giovane amico.

Fate/stay night: Heaven's Feel - II. lost butterfly

Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly

Gli scontri continuano sempre più accesi e violenti sino a quando Shakura, a seguito di un attacco, è costretta a letto per riprendersi dalle ferite e recuperare le forze. Allo stesso tempo, però, si rende conto di essere diventata un pericolo e un peso per  Shirou e decide di tornare a casa sua. Qui ad accoglierla c’è suo fratello il quale, come suo solito, tenta di farle violenza. Questa volta, però, Shakura forte dell’affetto e dell’amore per Shirou e timorosa che quest’ultimo possa venire a sapere questo suo inconfessabile segreto non cede e si ribella uccidendo suo fratello. Ma cosa accadrà di Shakura visto che l’Ombra che ha già seminato tanta morte tra i Servant e tra gli umani proviene proprio dal suo interno?

Il trailer

Sul film

Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly è il secondo episodio della trilogia Fate/stay night: Heaven’s Feel e sequel del precedente film d’animazione Fate/stay night: Heaven’s Feel – I. Presage flower tratto dalla visual novel di origine e produzione nipponica Fate/stay night creata da Kinoko Nasu, illustrata da Takaschi Takeuchi ed edita da Type-Moon.

Fate/stay night: Heaven's Feel - II. lost butterfly

Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly

I punti di forza di questo film d’animazione diretto da Tomonori Sudō e distribuito in Italia da Dynit e Nexo Digital sono senza dubbio lo spettacolarità delle scene degli scontri tra Master e Servant e una regia altamente tecnica, veloce, snella, agile che si dipana per tutta la durata del film (circa due ore).

Fate/stay night: Heaven's Feel - II. lost butterfly

Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly

Allo stesso tempo, però, c’è un importante e significativo punto a sfavore per chi guarda il film: infatti, se lo spettatore non ha avuto modo, tempo o interesse di vedere l’episodio precedente o di leggere il visual novel può tranquillamente sentirsi tagliato fuori dalla storia e da tutto. In tal modo, coloro i quali sono digiuni della saga Fate/stay night: Heaven’s Feel farebbero meglio a non avvicinarsi – se non per curiosità – alla visione di questo film d’animazione poiché sarebbe a dir poco impossibile tirarne le fila e raccapezzarsi. Cosa è accaduto prima? Chi è questo personaggio?

Fate/stay night: Heaven's Feel - II. lost butterfly

Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly

Insomma, lo spettatore viene lasciato assolutamente a se stesso non invogliandolo nemmeno a cercare di capire chi sta lottando con chi e, soprattutto, perché? In tal senso, se il film eccelle per i tecnicismi, per le spettacolari scene di lotta e di battaglia certamente pecca – e neanche poco – nello svolgimento e nella chiarificazione della trama. Inoltre, in questo episodio incentrato soprattutto nel rapporto tra Shirou e Shakura e, in parte, sulle violenze subite da quest’ultima non mancano scene erotiche e d’amore facendo compiere al film d’animazione un balzo in avanti anche nella sperimentazione tecnica e nel racconto di queste esperienze (che sembrano essere molto apprezzate dal pubblico giapponese).

Fate/stay night: Heaven's Feel - II. lost butterfly

Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly

Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly ad oggi pare essere considerato la punta di diamante della Ufotable, il noto studio d’animazione giapponese. Non è un caso, infatti, che tale film sia stato considerato tra i migliori nel proprio genere del 2019 ottenendo un incasso in circa un mese di proiezione superiore al miliardo e mezzo di yen.

Fate/stay night: Heaven's Feel - II. lost butterfly

Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly

Per tutti gli amanti del genere e, soprattutto, per tutti coloro che amano questo visual novel non perdete questo appuntamento esclusivo al cinema solo il 18 e il 19 giugno 2019.

Per scoprire in quali sale italiane poter vedere Fate/stay night: Heaven’s Feel – II. Lost butterfly cliccate qui e … buona visione!

http://www.nexodigital.it/fatestay-night-heavens-feel-2-the-movie/

Voto 2,5/5

Scheda Tecnica

Titolo originale: 劇場版 Fate/stay night [Heaven’s Feel] II. Lost butterfly

Regia: Tomonori Sudō

Storia originale: Kinoko Nasu/Type-Moon

Soggetto: visual novel “Fate/stay night”

Sceneggiatura: Akira Hiyama

Casa di Produzione: Ufotable

Design dei personaggi: Tomonori Sudō, Atsushi Ikariya, Hisayuki Tabata

Direzione del 3D: Kazuki Nishiwaki

Montaggio: Mnabu Kamino

Musiche: Yuki Kajiura

Distribuzione: Nexo Digital, Dynit

Paese: Giappone

Durata: 117 minuti

Data di uscita: 18 e 19 giugno 2019